Un semplice esempio a dimostrazione della diabolica macchina burocratica italiana

Di NICOLA FORCIGNANO’Giornalista La mia banca in Italia mi ha comunicato che essendo io residente in Thailandia, ha dovuto chiudere il mio normalissimo conto corrente per aprire – così vogliono le normative degli istituti di credito – un “conto estero”. E fin qui, anche se non ho capito la differenza tra i due conti, diciamo che è tutto normale. La cosa che non è normale … Continua a leggere Un semplice esempio a dimostrazione della diabolica macchina burocratica italiana