C’è un ponte che unisce sogni e realtà. Si chiama disciplina

Informazione promozionale

A cura della Redazione

D’estate ti sentivi un leone: sveglia al sorgere del sole, corsa, allenamento e tanta, tantissima, attività fisica. Con l’autunno è cambiato tutto: hai l’impressione che le buone intenzioni e i buoni propositi non siano bastati a raggiungere pienamente i tuoi obiettivi; hai lavorato sodo per mesi e hai visto il tuo fisico cambiare proprio come volevi, ma ora stai retrocedendo al punto di partenza. Ti sarai chiesto il perché e forse avrai tentato di porre rimedio a modo tuo, dannandoti e cercando di recuperare sottoponendo il tuo fisico e la tua mente a sforzi eccessivamente concentrati e intensi, che non possono che avere effetti solo nel breve periodo.

La spiegazione è assai semplice: manchi di disciplina o, meglio, di autodisciplina. Senza questo elemento è praticamente inutile ottenere buoni risultati e, in particolar modo, perseverare senza che questo ci pesi.

Prima di sentire il parere di Paolo Barbera, il nostro coach di riferimento, teniamo a mente che il movimento e lo sport sono importanti per la buona salute: tra i vantaggi che ne derivano c’è la produzione di endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello che ci regalano buon umore e serenità. Fare movimento all’aperto, possibilmente nella natura, come correre, camminare, andare in bicicletta o, meglio ancora, dedicarsi a sport come trekking, sci, arrampicata, può essere un vero toccasana contro la tristezza autunnale o invernale. 

Chi è Paolo Barbera

Coordinatore Federale di Triathlon, Ironman Certified Coach.

Fondatore di Active Kids, un centro medico specializzato nell’educazione alimentare e nella programmazione e gestione dell’allenamento sportivo.

Direttore Tecnico di TRI60, un training center dedicato a ciclismo, triathlon, corsa e nuoto. Maratoneta e Multi Ironman finisher, collabora con le più prestigiose riviste di settore su temi di allenamento, educazione alimentare e preparazione fisica.

Nel corso degli ultimi anni ha accompagnato tante persone in un percorso che li ha portati dall’essere sedentari e con problemi di peso e salute a persone sane, attive e in forma.

Tri60 Advanced Training; tel. 02-83906360

https: //www.tri60.it

La disciplina è una delle chiavi del successo. E’ un discorso valido a 360 gradi: tanto nella vita privata e professionale, quanto nello sport. L’autodisciplina ti aiuta a rimanere concentrato sul raggiungimento dei tuoi obiettivi, ti dà la giusta motivazione per affrontare le imprese più difficili e soprattutto ti aiuta a superare gli ostacoli e le difficoltà che incontri nel tuo percorso. Qualunque esso sia.

Ma come definire l’autodisciplina? E c’è una maniera per acquisirla?

Disciplina significa allineare profondamente le tue azioni con i tuoi valori e soprattutto le tue priorità. Significa concentrarsi sul tuo percorso senza lasciare che distrazioni e tentazioni ti influenzino negativamente. Importante, da tenere sempre a mente: la disciplina non deve essere percepita come una sorta di sofferenza, ma come determinazione verso un obiettivo. Ti rendi conto di averla acquisita quando sei in grado di controllare i tuoi comportamenti, le tue emozioni e le tue reazioni. Quando sei in grado di rinunciare ad una gratificazione immediata perché hai capito che ti porterà ad un guadagno molto più importante nel lungo termine. Quando sei in grado di dire un no anche quando vorresti dire un sì.

Insomma, la disciplina è scegliere tra ciò che vorresti ora e ciò che desideri di più. Non devi rinunciare a tutto ma devi sicuramente fare dei sacrifici negli ambiti più importanti della tua vita. Quelli che ti consentiranno di ottenere ciò che più ti interessa. Crescita e miglioramento sono difficili senza disciplina. Puoi immaginare la disciplina come quel ponte che unisce i tuoi sogni alla realtà. La chiave che ti permette di raggiungere i tuoi obiettivi e realizzare te stesso. Se desideri fare qualcosa di speciale devi essere disposto a fare qualcosa che gli altri non fanno. Devi essere disposto a lavorare più degli altri o ad allenarti meglio degli altri. Non è un sacrificio lavorare un’ora in più o aggiungere un km in più al tuo running workout se questo contribuirà a farti raggiungere i tuoi obiettivi.

Per chi non è mai riuscito ad essere un atleta disciplinato fino in fondo, ecco qualche prezioso suggerimento del nostro coach:

OBIETTIVI. Prima di tutto scrivi una serie di obiettivi primari da raggiungere. Insieme a questi un elenco di azioni/comportamenti necessari per conseguirli. Avere ben in mente cosa devi fare per arrivare al traguardo è alla base del tuo successo. Mantieni sempre un atteggiamento positivo. Avere un obiettivo ben delineato non significa che poi sia facile raggiungerlo. Impara dagli errori senza mai perdere di vista il traguardo finale.

CHECK LIST. Uno dei sistemi più semplici per rimanere disciplinati è l’utilizzo di check list. Redigi periodicamente le cose più importanti da fare e, a mano a mano che le realizzi, spunta la lista. Questo ti aiuterà a rimanere motivato nel corso del tempo e più vincolato al tuo percorso.

PAZIENZA. Il raggiungimento degli obiettivi soprattutto se stimolanti e ambiziosi non è un percorso semplice e immediato. Essere disciplinati significa anche avere pazienza. Consapevolezza che per concludere tutto il processo ci vorrà del tempo in cui dovrai rimanere legato all’impegno che hai preso.

DISPONIBILITA’. Se sei disciplinato devi essere sempre disponibile a imparare, a migliorare, ad ascoltare e soprattutto a cambiare idea. Non sempre la prima strada che hai intrapreso è la migliore per realizzare i tuoi scopi. Essere disciplinato significa anche sapersi mettere in discussione. Senza mai perdere di vista l’obiettivo.

FATTORI LIMITANTI. Individua con attenzione quali sono gli aspetti della tua vita quotidiana che limitano il raggiungimento dei tuoi obiettivi o anche solo lo svolgersi delle tue attività quotidiane. Al giorno d’oggi troppe interruzione per pause, consultazione dei social rappresentano un fattore limitante per lo sviluppo di tanti progetti, piccoli e grossi. Eliminali o individua delle regole per limitarne l’effetto. Vedrai che se le tue giornate volano via lisce tutto il resto comincerà a funzionare meglio.

COMMITMENT. Prendi coraggio. Condividi i tuoi obiettivi. E’ più facile rimanere disciplinati quando hai preso un impegno serio davanti agli altri e hai messo in gioco quindi anche te stesso. Da un lato gli occhi degli altri ti aiuteranno a stare più motivato, e dall’altro il giorno in cui la tua motivazione dovesse scemare, la presenza di un fattore esterno in grado di motivarti potrebbe aiutarti a rimanere sui binari. La condivisione dei tuoi obiettivi ti metterà nella posizione di dare il buon esempio. Dover essere un modello per gli altri è uno degli strumenti più efficaci per mantenere l’autodisciplina.

ROUTINE. A volte mi chiedono come io faccia a rimanere disciplinato su tanti aspetti della mia vita: alimentazione, allenamento, lavoro etc. La risposta è che in realtà ho trasformato la mia autodisciplina nel mio modo quotidiano di vivere. Quando sarai riuscito a fare ciò, la disciplina non sarà più un impegno ma una buona abitudine. La nostra mente e il nostro corpo sono molto efficienti ed in grado di abituarsi a tutto. Basta volerlo.

NO EXCUSES. Questo è uno dei cardini dell’autodisciplina. Prendi sempre le tue responsabilità. Basta con le scuse o peggio ancora con lo scaricare le colpe agli altri dei tuoi insuccessi. Solo assumendoti la piena responsabilità dei tuoi risultati sarai in grado di mantenere al massimo la tua autodisciplina. Trovare scuse esterne e capri espiatori ti autorizzano ad abbassare la guarda. Sei tu il padrone del tuo destino e colui che determina la tua vita. Non sono importanti gli episodi negativi. Quelli ci potranno sempre essere. Sarà importante il modo in cui tu saprai reagire riuscendo ad andare avanti, dritto verso il tuo obiettivo. La disciplina è il miglior carburante per i tuoi risultati.

La capacità di rimanere disciplinati aumenterà nel tempo la tua autostima. Se sai rimanere concentrato sull’obiettivo acquisirai rapidamente la consapevolezza di avere il potere di trasformare ogni obiettivo in realtà. La disciplina ti aiuta a migliorare ogni giorno riuscendo a concentrare le tue energie e il tuo tempo, Nella vita personale. Nel lavoro. Nello sport.

Non potrò mai dirti che essere disciplinato sia facile. Ma sono sicuro che ne valga la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...